Per prima cosa voglio ringraziare tutti coloro che hanno partecipato al primo concorso firmato ArtWebGroup “Christmas’ City”.
Sono foto veramente belle, grazie ad esse anche altri possono scoprire come si sente l’atmosfera natalizia nelle diverse località.
Entro pochi giorni si scoprirà chi si è aggiudicato il terzo posto, poi il secondo e per finire il primo! Quindi continuate a seguirci 🙂Come da titolo, questo è stato un concorso a doppio taglio; infatti quella di proporre dei contest è una buona mossa per far iniziare a conoscere il proprio sito web e/o pagina facebook.

Dal lancio del concorso ad oggi infatti, i dati insights della pagina facebook sono stati in crescita come segue:

  • Da 0 visualizzazioni alla pagina al picco di 43 raggiunti l’8 Gennaio;
  • Da 0 a 59 a “Mi Piace” alla pagina più un follower;
  • 1951 persone raggiunte;
  • 1292 interazioni con i post, solo il 6 Gennaio 440 con 736 persone raggiunte;
  • 41 persone hanno scritto in privato.

Per quanto riguarda il sito web si è passati da una media di 4 visitatori a settimana al picco di 131.

Dati magari piccoli, ma ottenuti da un concorso durato solo 15 giorni a visualizzazione organica non potevo chiedere di meglio!


Seppur quella del contest possa far ottenere buoni dati alla mano, non è detta che sia la mossa più adeguata da inserire nella propria strategia, infatti i partecipanti potranno essere più attratti dalla possibilità di vincere che non dal brand che si sta cercando di promuovere.

Le altre soluzione a cui poter pensare potrebbero essere:

  • Inserire un link alla fan page nel proprio sito/blog e viceversa; utile si, meno nel caso non vi siano follower ne in uno ne nell’altro;
  • Aggiungere il link al sito, al social network nel proprio proprio profilo privato online;
  • Invitate a visitare il sito o aggiungere un like ai contatti personali che potrebbero essere interessati;
  • Interagire con altre pagine facebook a nome della propria, selezionandola dal riquadro con la foto al lato di ogni post:senza-titolo-1
  • Promuovere a pagamento con Facebook ADS, Google Adwords ed altre piattaforme pay-per-click;
  • Non dimenticare il mondo reale ed il suo advertising offline;
  • Ovviamente la cosa principale è pubblicare contenuti di qualità in maniera constante!

Queste sono le idee basilari nel pubblicizzare il proprio brand, piano piano le proveremo ed insieme leggeremo i risultati!

Scrivi nei commenti quali strategie avete usato o a quali state pensando e se vuoi un parere non esitare a contattarci!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...